Michael Jackson e i suoi 19 pseudonimi

Documento inchiesta Jackson

Documento inchiesta Jackson

Michael Jackson
Michael Jackson

Michael Jackson usava 19 pseudonimi per procurarsi medicine illegalmente:lo si apprende da documenti dell’inchiesta
sulla sua morte. Gli inquirenti hanno chiesto la corrispondenza tra il medico personale del divo, Conrad Murray, e l’Anschutz Entertainment Group (Aeg), il gruppo che aveva organizzato i 50 concerti che Jacko doveva tenere in questi mesi.Dai documenti dell’inchiesta sulla morte del re del pop, si apprende che usava ben 19 pseudonimi, per procurarsi  illegalmente tutti i medicinali di cui aveva bisogno. Il medico personale del cantante, Conrad Murray, è stato assunto dall’Aeg per assistere la star nella preparazione dei concerti a una parcella di 150mila dollariIl re del pop, Michael  Jackson, per procurarsi illegalmente una montagna di farmaci utilizzava 19 nomi diversi. Lo si apprende dai documenti  dell’inchiesta sulla morte della star statunitense. Gli inquirenti hanno chiesto la corrispondenza tra il medico personale del divo, Conrad Murray, e l’Anschutz Entertainment Group (Aeg), il gruppo che aveva organizzato i 50 concerti che Jacko doveva tenere in questi mesi. Il medico personale del cantante, Conrad Murray, è stato assunto dall’Aeg per assistere la star nella preparazione  dei concerti a una parcella di 150mila dollari mensili. Lo ha dichiarato la portavoce del medico indagato.

Scritto in Gossip, Musica - TAG: Michael Jackson

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*