Gianluca Grignani si difende

Gianluca Grignani

Gianluca Grignani

Qualche giorno fa, il cantante Gianluca Grignani, ha tenuto un concerto più che disastroso a Viggianello, un paesino tra Calabria e Basilicata. Come già raccontato da MgMagazine (vedi news), il cantante era apparso appesantito, stralunato, fino a dimenticare le parole di quasi tutte le sue canzoni, steccate di continuo. Visto i precendenti di Grignani tutti avevano pensato, compresi noi, che il cantante prima di salire sul palco aveva ceduto ad una sua nota debolezza: La droga! Ma lui si difende e dichiara:

«Non mi sentivo bene già dall’inizio. Sono reduce da un intenso inverno di lavoro. Dopo il Festival di Sanremo non mi sono fermato un attimo: ho proseguito un lungo tour nei teatri prima di iniziare questi impegni estivi che mi stanno prosciugando. Non mi tiro mai indietro, soprattutto quando si tratta di rifinire il prossimo album che uscirà a ottobre e che mi tiene impegnato notte e giorno. Dicano quello che vogliono: giovedì sera ho avuto soltanto un malore da stress. C’è pure un certificato medico che lo conferma. Avevo la pressione a zero e ho cantato male alcune canzoni. Ma sono comunque arrivato alla fine della scaletta. Sono quasi svenuto, mentre stavo interpretando “Ciao arrivederci” che è l’ultimo brano in programma, prima dei bis. Quando si fa il mio nome molti pensano male. Ma io sono un padre di famiglia, ho due bambine e Francesca è in attesa del terzo figlio, che sarà finalmente un maschio. Fosse stato male un altro artista, non sarebbe successo questo casino. La verità è che non posso neppure avere un malore».

A guardare il video queste giustificazioni non reggono. Qualcuno ci crede? Noi no!

 

Scritto in Musica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*