Madonna a San Pietroburgo: I comunisti dettano le regole

Madonna

Madonna

Canzoni rivoluzionrie, mise meno sexy e regole morali:  sono queste le richieste che i comunisti russi avanzano a Madonna, per il concerto che terrà il prossimo 2 agosto  sulla storica Piazza del Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo. I comunisti hanno invitato la popstar a ”ricordarsi e a tener conto del luogo nel quale si svolgerà la sua esibizione”. E’ necessario vestirsi con abiti modesti, cantare in modo melodico e ricordarsi delle regole della morale”.  I comunisti hanno quindi proposto a Madonna, di includere nel suo guardaroba di scena il tradizionale abbigliamento  da marinaio (cosa?). Ma non finisce qui: I comunisti sono ”offesi’ dalla decisione di Madonna di portare con se’ il suo cibo personale.  ”La cucina russa è cento volte migliore di quella inglese. Prova i nostri bliny, la nostra minestra di cavoli e il  latte appena munto e capirai quanto hai perso nella vita”. Non oso commentare!Fatelo voi al mio posto!

Scritto in Gossip, Musica - TAG: Madonna

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*