Che fine ha fatto il naso di Michael Jackson?

Michael Jackson

Michael Jackson

Al centro del viso c’era solo un piccolo buco nero circondato da residui di cartilagine.
In altre parole era scomparsa la protesi del naso che la star portava incollata sul viso.
La  ex governante ha raccontato che l’artista aveva in casa molte protesi di naso.
«Il suo naso era un problema – ha detto Adrian McManus – usava del materiale
adesivo sui lati per coprirlo o sostenerlo, perché era gravemente scavato».
secondo Adrian nel suo armadio, la popstar teneva un contenitore pieno di «nasi falsi e colla da truccatori,
che mi disse usava per travestirsi – ma tanti erano simili al suo naso vero, solo senza il buco».

Scritto in Gossip, Musica - TAG: Michael Jackson

Commenti (7)

  1. Come si può scrivere una cosa simile non solo ad un mese circa dalla sua scomparsa,ma come si può scriverlo e basta.
    Era quello in foto il suo splendido nasino,splendido come lo era lui.
    Usava quelle protesi per travestirsi e avere un pò di pace quando aveva voglia di uscire.
    Anche se spesso era inutile,Michael era inconfondibile e unico,anche con mille travestimenti.
    Bugie infinite su quest’uomo che tutti hanno voluto distruggere,perchè il migliore.

  2. La spzzatura e questo tipo di articoli hanno poco di diverso,una si butta ,l’altra si legge e poi si cestina.
    Dio mio,veramente,ma non vi sentite ridicoli e assurdi nel pubblicare cose del genere?
    Naturalmente di tutta la carita’ che Michael Jackson ha fatto nella sua torturata vita e dei milioni su milioni di dollari che ha donato per sfamare,curare,guarire,rendere la vita migliore per migliaia di bambini nel mondo e non solo nessuna notizia vero? orfanotrofi mantenuti,rimessi a nuovo con i suoi soldi?
    Non ne sapete nulla o vi fa piu’ comodo fingere di non saperne nulla ?
    Sono solo triste per chi ha il coraggio di scrivere simili stupidaggini.,idiozie e FALSITA’.
    Continuate a credere a tutto questo,nel frattempo il mondo restera’ ingrato com’e’.

  3. Agli ignoranti, che non capiscono nulla!
    Per prima cosa, delle persone come voi, che scrivono cose del genere non meritano nemmeno di essere prese in considerazione, la vostra ignoranza fa paura.
    Per prima cosa, il SUO naso, è bellissimo e mi piace molto! Vedete di sparare meno fandonie, avete stufato con queste stupide cose. Ma non avete nient’altro da fare il giorno? Voi siete una massa di invidiosi, della sua grandezza e perfezione! L’invidia rode! Invece di fare affermazioni stupide e false, guardate la sua grandezza, guardate nel suo cuore e provate ad amarlo! La grandezza di un uomo dipende dal suo cuore. E senza dubbio, MJ è l’uomo migliore che sia mai esistito, una leggenda vivente, Dio sulla terra. Lui è la perfezione.

    • Non ci sono pareri personali nel pezzo ma sono state riportate solo delle testimonianze. La vostra è un opinione non la nostra. Noi ci siamo limitati a riportare la notizia, quindi, vi pregherei vivamente di portare rispetto a chi scrive. In ogni caso essere famosi, anche dopo la morte, comprende anche questo.

  4. Si,questo si era capito,ma voglio dire,noi non siamo qui per offendere nessuno,Michael ci ha insegnato anche questo.
    Noi portiamo rispetto a chi dimostra di averne.
    La colpa di quell’articolo non è vostra,e sono d’accordo.
    Ma aggiungere qualcosa di positivo sarebbe stato più giusto.
    Il problema principale sapete qual’è?
    Che essere famoso per Michael Jackson era purtroppo solo questo.
    Nessuno mai ha scritto o raccontato di quale grande cuore,di quale bontà era dotato quest’uomo.
    Si raccontano tante falsità,si parla del suo talento innato,innegabile,perchè non può sfuggire agli occhi di nessuno.
    Ma sarebbe bello raccontare e leggere da qualche parte che ha aiutato il mondo come mai nessuno ha fatto,fino a rimetterci la dignità per chi lo ha accusato ingiustamente,e per ultimo ci ha rimesso la vita per realizzare il suo ultimo grande sogno:Aprire un ospedale per un milione di bambini malati.
    Questo era Michael Jackson.

    • Cara Cinzia, siamo della tua stessa opinione e ti posso assicurare che la maggior parte delle persone sono consapevoli della grandezza di Michael Jackson. Non a caso, in occasione della triste morte di Whitney Huston, grande amica di Michael, il nostro responsabile editoriale ha dedicato qualche riga anche a lui.

      http://www.mgmagazine.it/2012/02/larticolo-che-non-avrei-mai-voluto-scrivere/

      Gli insulti ci sono stati e da persone che non hanno il coraggio di firmarsi come te. Siamo stati costretti anche a non pubblicare alcuni commenti arrivati. In questo articolo non si fa altro che citare una fonte. Noi come magazine non abbiamo espresso pareri. Ti ringrazio per la gentilezza e per la voglia di condivisione che hai dimostrato.

  5. E io ringrazio voi per aver risposto.
    A volte gli insulti sono scaturiti dalla rabbia di leggere sempre le stesse bugie,non li approvo,ma a volte li capisco.
    D’altra parte neanche Michael avrebbe approvato,lui che aveva una parola buona per tutti.
    Per quanto riguarda Witney Houston,purtroppo su di lei si scrive il vero,faceva uso di droghe,dichiarato da lei stessa,eppure hanno paragonato la sua morte a quella di Michael,quando sappiamo che non è cosi.E non erano poi cosi grandi amici come si sostiene.
    Quando ormai tutti dovrebbero sapere a questo punto che è stato ucciso da un medico criminale che ancora cerca di infangare la sua immagine con menzogne.
    Vorrei solo che il mondo aprisse gli occhi per rendersi conto di cosa abbiamo perso,e non parlo da fan invaghita,ma da persona che ha seguito tutta la sua vita.
    Grazie ancora.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*